Pavimentazioni con lastre di pietra naturale

lastre-pietra-naturale

Le lastra in pietra naturale hanno caratteristiche tecniche molto interessanti in termini di tenacità e resistenza e sono perfette anche in condizioni atmosferiche sfavorevoli, proprio per questo motivo i pavimenti realizzati con lastre di pietra naturale sono scelti da molte amministrazioni comunali per pavimentare le strade dei centri storici, sia per zone pedonali che per quelle sottoposte a traffico di autovetture. Da non sottovalutare anche l’aspetto estetico che le rende perfette proprio per queste zone dove spesso è richiesta particolare attenzione proprio a questo aspetto.

Le lastre in pietra naturale sono disponibili con diverse finiture a seconda del tipo di lavorazione a cui sono state sottoposte: rigatura, punzecchiatura, bocciardatura e fiammatura sono solo alcune della tante lavorazioni che Europietre è in grado di conferire alla pietra naturale.

Gli artigiani di EuroPietre sono in grado di combinare le lastre in pietra naturale con altri materiali come acciottolato o marmo per creare disegni sempre nuovi e originali che colpiscono con il loro appeal estetico.

Pavimenti in lastre di pietra naturale: i vantaggi

Come abbiamo già sottolineato le pavimentazioni in lastre di pietra naturale sono molto resistenti e anche esteticamente appetibili anche col trascorrere del tempo. L’unico neo che potremmo riscontrare è nella formazione di muschi e licheni che si potrebbe avere in determinate zone della pietra stessa e nelle intercapedini. Il problema è facilmente risolvibile usando le giuste accortezze di pulizia e manutenzione.

Non possiamo dimenticare l’aspetto ecologico di questo tipo di scelta: la pietra naturale viene estratta secondo severe normative che consentono di salvaguardare l’ambiente della zona di estrazione. Il tipo di lavorazione e l’estrazione richiedono, a contrario di quello che si possa pensare, un consumo di energia inferiore rispetto a quello necessario per buona parte dei materiali edili. Non possiamo dimenticare che, considerando l’intera filiera, la lavorazione della pietra naturale non prevede rifiuti, ma ogni piccolo pezzetto viene recuperato e riutilizzato.

C’è un altro aspetto da tenere in considerazione: la pietra naturale ha una alta conduttività termica e quindi riesce ad accumulare il calore sprigionando tutte le sue capacità di isolamento termico.

Ti potrebbe interessare anche:
Pavimenti esterni: differenze tra porfido e granito

Per i pavimenti di porticati, giardini, sentieri, si utilizzano spesso due materiali molto conosciuti: il granito e il porfido. In Leggi di più

Uso della pietra nelle pavimentazioni
pavimentazione binderi europietre

Un pavimento in pietra: originalità e raffinatezza L'uso della pietra nelle pavimentazioni è piuttosto antico, infatti rappresenta uno dei primi Leggi di più

Pavimenti in ciottoli, la storia

Da sempre l'uomo ha tentato di pavimentare il terreno ricoprendolo di materiali più vari, nel tentativo di agevolarne gli spostamenti Leggi di più

Scivolo per disabili per marciapiedi: perché la pietra è meglio
scivolo disabili

Il tema delle barriere architettoniche è sempre attuale nei contesti urbani, nei quali i marciapiedi sono spesso l’oggetto più discusso Leggi di più

Lascia un commento