Amministrazioni comunali: meglio pietra o cemento?

Le amministrazioni comunali si trovano spesso a dover pensare al decoro urbano del Paese che amministrano. Indipendentemente dal budget a disposizone, qual è la scelta migliore da fare tra pietra e ecemento? Ad esempio: le fontane, che spesso si sincontrano in diverse misure nelle piazze dei comuni italiani, è meglio che siano in cemento o in pietra naturale? La stessa domanda la possiamo porre a riguardo delle panchine o della pavimentazione, così come dei cordoli e delle balaustre che delimitano argini o ponti. Beh, la risposta è una sola: la pietra.

Pietra naturale VS Cemento  – La scelta giusta delle amministrazioni comunali

Il cemento con il passare del tempo, a causa anche delle condizioni atmosferiche, subisce dei gravi cedimenti. La malta si stacca rovinosamente dall’armatura, rendendo l’usura evidente. Certo, non è una cosa che succede nel giro di poco tempo, ma la manutenzione va fatta spesso, così come la ripulitura e nel lungo periodo può diventare costoso e, sopratutto, poco bello da vedere.

Quando parliamo di cordoli, poi, la differenza è evidente, come abbiamo già discusso nel nostro post “Cordoli in granito VS cordoli in cemento“. In queste immagini possiamo notare come l’usura dei cordoli di cemento sia a volte irrimediabile e cosìnle amministrazioni comunali sono costrette a scegliere la pietra naturale, molto più bella da vedere e soprattutto più duratura nel lungo periodo.

Notate le rotture del cemento? Sono presenti sia nella parte esterna, quella che è più sottoposta a usura a causa del passaggio delle automobili, ma anche la parte interna, meno sottoposta a sollecitazioni, è usurata. Cambiare questi cordoli in cemento, sostituendolic on quelli in pietra, è certamente la scelta giusta da fare. Ecco lo stesso marciapiede con il cordolo in pietra da noi sostituito:

La conslusione? Scegliere la pietra naturale per l’arredo urbano è una scelta che dura nel tempo.

Ti potrebbe interessare anche:
Dissuasori o fioriere, quale scegliere e a quale scopo

Cosa sono i dissuasori? Regolamentati dall’art. 42 del Codice della Strada, i dissuasori sono dei dispositivi fissi o rimovibili, atti a Leggi di più

Riqualificazione urbana, una scelta obbligata

Vandali, maltempo, usura rovinano inevitabilmente l'arredo urbano delle nostre città ed è pertanto fondamentale riuscire a scovare i materiali migliori, Leggi di più

Lavorare sicuri: normativa segnalazione cantieri

Un cantiere stradale deve essere segnalato in maniera appropriata in base alle disposizione di legge proprio per garantire la sicurezza Leggi di più

Arredo Urbano Europietre, pezzi unici per ambienti comuni

Rendere un ambiente comune come un giardino pubblico o la via lungo il fiume della città, un ambiente raffinato e Leggi di più