Cordoli in granito VS cordoli in cemento

cordoli-in-pietra-viale-strada

Abbiamo parlato molte volte dei cordoli in granito: sono uno dei nostri prodotti di punta. Belli da vedere e resistenti nel tempo, vengono scelti da molte amministrazioni comunali per la loro durata. E non solo. Capirete nel corso di questo articolo quanto i cordoli in cemento siano deboli e soggetti a qualsiasi tipo di sollecitazione, anche atmosferica. Ecco perché i Comuni italiani cercano di installare cordoli in granito al posto dei più economici cordoli in cemento: la durata dei cordoli in granito è nettamente superiore e il decoro urbano è garantito per anni e anni, rispetto a quando si installano cordoli in cemento. Un bel risparmio per l’amministrazione e di conseguenza per i cittadini!

A tal proposito, le foto sotto parlano da sole…

cordoli-in-pietra-viale

 

In queste due immagini possiamo notare i cordoli in cemento utilizzati come elemento di contenimento per una rotonda in acciottolato. L’usura è visibile all’occhio: auto, agenti atmosferici, neve e relativo sale, vanno a sciupare irrimediabilmente i cordoli che si sgretolano sotto l’azione del tempo. Da notare che l’usura non è presente solo nel lato esterno (quello soggetto al traffico), ma anche in quello interno dove sono i pedoni a passare e solo in rari casi le autovetture (in caso di malaugurate uscite di carreggiata). Questo è un segnale molto preciso: i cordoli in cemento sono deboli, molto deboli e soggetti a sgretolamento a causa del tempo, indipendentemente dalle sollecitazioni a cui sono sottoposti.

cordoli-in-pietra-viale-alberato

In questa immagine i cordoli in cemento sono utilizzati come elemento contenitivo di una piazza. Hanno il doppio scopo di creare il marciapiede e di arginare le autovetture. Anche in questo caso l’usura è visibile all’occhio, senza bisogno di particolari dispositivi.

cordoli-in-pietra-viale-aiuola

In queste due immagini i cordoli in granito sono stati usati per la realizzazione di aiuole dal doppio uso: allontanare le auto dalla pista ciclabile a fianco, e abbellire la strada. Nonostante il tempo e gli agenti atmosferici i cordoli sono belli e mantengono sia il colore che la lavorazione in maniera impeccabile.

cordoli-in-pietra-viale-aiuole

Quindi? I cordoli in granito sono indiscutibilmente più belli da vedere e più resistenti nel tempo dei cugini in cemento.

Ad avvalorare questa tesi anche il comune di Roma che ha deciso qualche anno fa di sostituire tutti i cordoli in cemento di via Labicana a favore di quelli in granito. A prendere questa decisione la sovrintendenza dei beni culturali che, ai tempi, commentò così la scelta “Con questo intervento viene garantito il decoro e si compie un passo avanti nel progetto complessivo di pedonalizzazione dell’area di Via dei Fori Imperiali”.

Ancora dubbi su quale tipo di cordolo scegliere?

Ti potrebbe interessare anche:
Cordoli, un mare di opportunità

Grazie alla sua forma regolare e alla alta resistenza nel tempo, il cordolo in pietra è un alleato perfetto per Leggi di più

Cordolo in pietra, modalità di utilizzo

Passeggiando per una strada ti sarà sicuramente capitato di vederli, magari senza conoscerne il nome. Sono i cordoli in pietra, Leggi di più

Uso dei cordoli in pietra per delimitare le aree di sosta

I cordoli in pietra sono bellissimi e soprattutto molto resistenti. Disponibili in diverse finiture e misure, possono avere dei richiami catarifrangenti Leggi di più

Il cordolo bianco Motterone: idea elegante per il giardino
azienda Europietre

Per valorizzare gli spazi esterni della tua abitazione puoi utilizzare dei materiali pregiati che mettano in evidenza i contorni donando Leggi di più

Lascia un commento